sito web ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE  'Einstein - De Lorenzo'  POTENZA - Via Sicilia, 4  - 85100 Potenza - www.itigeopz.edu.it
  in connessione: 3
  totale visitatori: 5159609

SI RACCOMANDA AL PERSONALE DELLA SCUOLA DI VISIONARE QUOTIDIANAMENTE IL SITO PER GLI AVVISI DI PERTINENZA     -

sabato  
19 giugno 2021  

     

 
 Home
Contatti e Recapiti
La ns. Piattaforma Didattica
Webmail Aruba
 
 
 Info Generali
Il Consiglio d'Istituto
Il Dirigente Scolastico
Il corpo docente
Il personale ATA
Giornale d'istituto
Contatti e recapiti
Elenco Siti Tematici
 
 
 EVENTI

 
 
 Progetto Premio Asimov

 
 
 Progetto SERVICE
''Scuola - Rotary Torre Guevara''
 
 
 PON 2014-2020

LABORATORI PROFESSIONALIZZANTI
SMART CLASS
Sussidi Didattici
Apprendimento e socialità - avviso 9707
Laboratori FESR B1
Laboratori FESR B2
Laboratori FSC B1
Laboratori FSC B2
Pon Inclusione sociale e Lotta al disagio
Percorsi per adulti e giovani adulti
Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Ambienti digitali
Rete LAN-WLAN
 
 
 Progetto didattico Unesco

La rete delle scuole Unesco
 
 
 Area dirigente
 
 
 Area docenti
 
 
 Area ATA
 
 
 Scuolanext

 
 
 Pago online

Istruzione per le famiglie
 
 
 Test Center ECDL
Avvisi
 
 
 Attività Sportive
Avvisi e informazioni
 
 
 SEDE via SICILIA
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 SEDE via R.DANZI
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 I volti del Novecento

Il progetto
Calendario 2ª annualità
Documenti e articoli
 
 
 Alternanza Scuola-Lavoro
Info e comunicazioni
Lavori prodotti
 
 
 Orientamento in uscita

Informazioni e comunicazioni
 
 
 ERASMUS +
Web 2.0 tools in education
Hands ON Minds ON
E-Commerce For START-UPS
Self Trust in using Technology
Human Eco-Friendly low level energy
 
 

Il giornale d'istituto...



sommario




pubblicato da
LARAGIONE Daniela
(A346 - LINGUA STRANIERA (Inglese)) 
17/05/2017 22:24:09

I disturbi del comportamento alimentare

Il giorno 19 Aprile tutti i referenti delle classi dell’Istituto "Einstein De-Lorenzo" si sono recati nell’aula magna dalle ore 9.05 alle ore 13.05 per discutere dei disturbi del comportamento alimentare con le psicologhe dell’associazione “Psicologia e Benessere”.
I disturbi del comportamento alimentare (DCA) o disturbi dell’alimentazione sono patologie caratterizzate da un' alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione del peso corporeo.
Queste preoccupazioni insorgono soprattutto nelle ragazze durante l’adolescenza.
I comportamenti tipici sono:
-il vomito per controllare il peso;
-le crisi bulimiche;
- un’intensa attività fisica;
- l’uso di anoressizzanti, lassativi o diuretici ;
- il digiuno

La percezione che la persona ha del proprio aspetto, ovvero il modo in cui nella sua mente si è formata l’idea del suo corpo e delle sue forme, sembra influenzare la sua vita più della sua immagine reale. Sia nell’anoressia che nella bulimia nervosa, la valutazione di se stessi dipende in modo eccessivo dal peso e dalla forma del proprio corpo.
Spesso il disturbo alimentare è associato ad altre patologie psichiatriche: la depressione, l’abuso di alcool o sostanze, disturbi d’ansia.
Possono essere presenti comportamenti aggressivi, come atti autolesionistici (tagliarsi, bruciare parti del corpo, creare delle ferite) e tentativi di suicidio; quindi oltre a “colpire” la mente con una sofferenza psichica, essi coinvolgono anche il corpo con complicanze fisiche.
Tutto ciò può derivare anche da “ mass media e pubblicità” che producono modelli univoci e mai realistici: belle donne (magre) dalla vita facile dove regna la perfezione, e condizionano le menti della popolazione. Questi modelli, se non raggiunti, portano a sentimenti di frustrazione, vergogna, sensi di colpa, depressione che poi possono condurre ai DCA.
Anche la famiglia può influenzare lo sviluppo dei disturbi alimentari fornendo dei valori che vengono rafforzati.
Un primo fattore è la mancanza di comunicazione autentica delle emozioni; raramente queste famiglie incoraggiano e modellano l’espressione delle emozioni.
Un altro fattore è la grande importanza che i familiari attribuiscono alla dieta, al cibo, al peso o alla bellezza fisica.
Alla base dei disturbi alimentari vi è:
-una bassa autostima.
-l’ incapacità di identificare e rispondere accuratamente alle emozioni;
-la difficoltà a prendere decisioni, facendo dipendere l’ autostima dal giudizio altrui

.
Con il termine Anoressia si indica “mancanza di appetito”, questa definizione non è del tutto appropriata perché il nodo centrale dell’anoressia non è il fatto di non sentire la fame, ma un desiderio patologico di essere magra. Le persone che soffrono di anoressia nervosa hanno pensieri e preoccupazioni rivolti costantemente al controllo del cibo e del corpo. Le persone che soffrono di anoressia nervosa, nonostante la magrezza evidente, sono incapaci di vedersi magre. Anche la loro autostima è strettamente legata al peso: la perdita di peso è considerata una conquista ottenuta grazie all’autodisciplina e al rigido controllo.
Con la denutrizione le conseguenze sono:
- scomparsa delle mestruazioni;
-aumento della peluria;
-pressione bassa.
-diminuzione del potassio nel sangue;
-perdita di proteine attraverso i reni;
-intolleranza al freddo.
Per affrontare l’anoressia come prima fase bisogna ristabilire il peso corporeo con l’intervento di tipo medico; spesso è richiesto il ricovero ospedaliero per alcuni mesi, in alcuni casi a prescindere dal ricovero, è richiesto l’allontanamento dal nucleo familiare per un periodo di tempo.
Come seconda fase occorre un supporto psicologico a medio - lungo termine che aiuti la persona a comprendere la consapevolezza del problema, a individuare un nuovo modo di rapportarsi con se stessa e con il cibo. Può essere utile prevedere l’impiego di farmaci antidepressivi e infine, per i pazienti più giovani, può essere indicata anche la terapia familiare, migliorando il dialogo di interazione tra genitori e figli.
La Bulimia Nervosa si caratterizza per la presenza di crisi bulimiche a cui seguono comportamenti di compensazione per cercare di evitare l’aumento del peso.
Le crisi bulimiche sono episodi in cui una persona ingerisce, spesso senza sentire il sapore grandi quantità di cibo perdendo il controllo sul suo comportamento alimentare.
I segnali d’allarme:
-preoccupazione per l’eccessivo peso corporeo;
-convinzione di seguire un regime alimentare adeguato;
-abbuffate periodiche, seguite dall’eliminazione del cibo ingerito con il vomito;
-permanenze prolungate in bagno subito dopo i pasti;
-esecuzione di attività fisica molto intesa per smaltire le calorie introdotte;
-tendenza a mangiare da soli e molto lentamente
L’Obesità è una condizione patologica caratterizzata da una alterazione della composizione corporea, dovuta ad un accumulo eccessivo di tessuto adiposo, causato da un introito energetico superiore rispetto al consumo.
L’attività fisica svolge un’importante ruolo psicologico:
-controlla l’aggressività;
-sviluppa l’intelligenza emotiva;
-migliora le relazioni sociali.
Camminare per circa 30 minuti al giorno:
-migliora la circolazione;
-riduce i livelli di stress;
- ossigena il corpo;
-elimina il grasso;
-rafforza tutti i muscoli.

Classe: III H
Rosangela D’Alessandro
Canio Mecca
Felice Lopardo
Rocco De Bonis









pubblicato da
DE CARLO Maria
(REL - RELIGIONE) 
17/05/2017 08:56:35

Incontro finale Bullismo-cyberullismo.... gli alunni incontrano il Prisidente del Consiglio regionale Francesco Mollica

Mercoledì 10 maggio i rappresentanti degli studenti (referenti Vigilanza e disciplina) si sono ritrovati in Aula Magna per un incontro conclusivo sul bullismo e cyberbullismo a cura dell'associazione "Il cielo nella stanza". Il presidente dell'associazione, Nino Cutro e l'avvocata Alessandra Sprovera hanno commentato le "risonanze" scritte dagli alunni negli incontri precedenti. A presiedere l'evento, il presidente del Consiglio regionale, Francesco Mollica che si è complimentato con la scuola e con gli alunni per il lavoro svolto.
Il resto della notizia su: https://padlet.com/mariadecarlo/5f94y34sfqj0




 

<--indietro  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34  35  36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121  avanti--> ]

 
 radioitigeo.it

 
 
 Orientamento in entrata

Iscrizioni A.S. 2021-22
 
 
 Amministrazione Trasparente
Fino al 22/01/2020
Dal 23/01/2020
Piano Triennale Prevenzione Corruzione
Criteri Valorizzazione Docenti
Codice di Comportamento
Codice Disciplinare
Graduatorie d'Istituto
 
 
 ALBO
Albo Pretorio
Albo Istituto
Esami di Stato
Privacy
Sicurezza nella scuola
Avvisi e circolari
Albo Sindacale
Delibere Organi Collegiali
Modulistica
 
 
 COVID 19
Normativa COVID 19
 
 
 PTOF E REGOLAMENTI
Atto di indirizzo 20/21-20/22
PTOF e PdM 2020/21
NAVIGA IL PTOF
Curricolo di Istituto
RAV 2019-2022
CARTA DEI SERVIZI
Regolamento di Ist. con DDI
Nuovo reg. attività negoziali
DPR 62/2013
PTTI PianoTriennaleTrasparenza
Regolamento Albo Pretorio
Regolamento viaggi di istruzio
PTOF 2019 2020
Patto di corresponsabilità
Piano Annuale per l'Inclusione
Reg. OO.CC. in mod. telematica
 
 
 Rendicontazione Sociale
Rendicontazione sociale
Risultati legati all'autovalut
Obiettivi formativi
 
 
 VALORIZZAZIONE MERITO DOCENTI

icona

ASSEGNAZIONE BONUS
 
 
 La buona SCUOLA

Dirette e Social
Il rapporto
I dibattiti
Campagna di ascolto
 
 
 Didattica
INVALSI
Siti di interesse didattico
I libri di testo
 
 
 Biblioteca

 
 
 Varie
Assicurazione
Le News
 
 
 Spazio Studenti
Discussioni, idee... e altro
Spazio rappresentanti
 
 
 ATTIVITÀ DELL'IIS
Anno scolastico 2020/21
Anno scolastico 2019/20
Anno scolastico 2018/19
Anno Scolastico 2017/18
Anni scolastici precedenti
 
 
 Museo della Comunicazione

 
 
 Progetto: ebrei internati in Basilicata

 
 





Privacy         Note Legali         Accessibilità  Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

  tel. 0971.444489  fax 0971.444489    C.F.: 96068000767
Codice meccanografico: PZIS022008    Codice Univoco per fatturazione: UFHM9R
email: pzis022008@istruzione.it     email certificata: pzis022008@pec.istruzione.it

Home | Area DS | Area studenti | Area genitori | Area docenti | Area ATA |Amministratore

 © Copyright 2015 InteractiveSchool 

Interactive School è un marchio registrato by Rocco De Stefano