sito web ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE  'Einstein - De Lorenzo'  POTENZA - Via Sicilia, 4  - 85100 Potenza - www.itigeopz.edu.it
  in connessione: 3
  totale visitatori: 5159609

SI RACCOMANDA AL PERSONALE DELLA SCUOLA DI VISIONARE QUOTIDIANAMENTE IL SITO PER GLI AVVISI DI PERTINENZA     -

sabato  
19 giugno 2021  

     

 
 Home
Contatti e Recapiti
La ns. Piattaforma Didattica
Webmail Aruba
 
 
 Info Generali
Il Consiglio d'Istituto
Il Dirigente Scolastico
Il corpo docente
Il personale ATA
Giornale d'istituto
Contatti e recapiti
Elenco Siti Tematici
 
 
 EVENTI

 
 
 Progetto Premio Asimov

 
 
 Progetto SERVICE
''Scuola - Rotary Torre Guevara''
 
 
 PON 2014-2020

LABORATORI PROFESSIONALIZZANTI
SMART CLASS
Sussidi Didattici
Apprendimento e socialità - avviso 9707
Laboratori FESR B1
Laboratori FESR B2
Laboratori FSC B1
Laboratori FSC B2
Pon Inclusione sociale e Lotta al disagio
Percorsi per adulti e giovani adulti
Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Ambienti digitali
Rete LAN-WLAN
 
 
 Progetto didattico Unesco

La rete delle scuole Unesco
 
 
 Area dirigente
 
 
 Area docenti
 
 
 Area ATA
 
 
 Scuolanext

 
 
 Pago online

Istruzione per le famiglie
 
 
 Test Center ECDL
Avvisi
 
 
 Attività Sportive
Avvisi e informazioni
 
 
 SEDE via SICILIA
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 SEDE via R.DANZI
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 I volti del Novecento

Il progetto
Calendario 2ª annualità
Documenti e articoli
 
 
 Alternanza Scuola-Lavoro
Info e comunicazioni
Lavori prodotti
 
 
 Orientamento in uscita

Informazioni e comunicazioni
 
 
 ERASMUS +
Web 2.0 tools in education
Hands ON Minds ON
E-Commerce For START-UPS
Self Trust in using Technology
Human Eco-Friendly low level energy
 
 

Il giornale d'istituto...



sommario







pubblicato da
PORRETTI Maria Grazia
(A050 - MATERIE LETTERARIE) 
16/03/2016 09:40:07

LE SFACCETTATURE DELLA POESIA LUCANA

Dall'interessante evento propostoci dalla Società Dante Alighieri, è emersa un'originale lettura, fuori dagli schemi, delle opere di autori lucani che ci ha fatto capire perché, a distanza di tempo, quello che i nostri poeti e narratori hanno scritto ci riguarda ancora da vicino e ci dà le parole per esprimere, oggi, le nostre emozioni...
Prof.ssa Maria Grazia Porretti



Il 26 febbraio 2016 si è tenuto, presso il palazzo Loffredo, a Potenza, un convegno intitolato “Voci lucane come in repertorio”, organizzato dall’associazione Dante Alighieri.
Il tema dell’incontro riguardava la riscoperta di poeti e autori lucani del passato e del presente che, spesso, vengono trascurati dalle antologie letterarie scolastiche.
Figura portante della discussione è stata il professore Santoro il quale ha illustrato, analizzato e commentato i più grandi autori della nostra terra.
La discussione è stata aperta dalla Presidente della Dante Alighieri che ha fatto un riferimento esplicito a Carlo Levi affermando come il “levismo” abbia influenzato la nostra cultura che, però, non ha dato la giusta valenza al fenomeno relegandolo in un ambito povero non considerato, spesso, dai critici letterari.
Tra i principali autori citati dal professore Santoro vi è Rocco Scotellaro erroneamente definito il “poeta contadino”. Il filo conduttore delle sue opere è il paesaggio “rustico” della campagna lucana, caratterizzato da colline colorate, ginestre e vigneti sovrastati dalle vette dei monti.
Terminata questa discussione sono state lette, da alcune personalità presenti, delle poesie composte da Isabella Morra, Nicola Sole, Rocco Scotellaro e Leonardo Sinisgalli. Proprio quest’ultimo è stato al centro di un’altra importante riflessione poiché nelle sue poesie gli elementi presenti riguardano il mondo naturale tra cui rospi, cicale ed altri piccoli animaletti di questo genere che anticipano lo stile di Montale che fa riferimento al paesaggio che rimane un elemento catalizzatore. Lo scrittore di Montemurro non accettava di essere considerato un poeta meridionale a causa di un pregiudizio che definiva la Lucania “ferma”. Analizzando la seconda fase produttiva di Sinisgalli si evidenzia il distacco da un linguaggio magniloquente e la predominanza descrittiva di elementi paesaggistici. Questo cambiamento meraviglierà lo stesso autore quando scriverà “Il Cineraccio”.
Leonardo Sinisgalli rimanda a Giulio Stolfi, un altro poeta lucano, nostro concittadino la cui poesia è caratterizzata da elementi “boccacceschi” e da un genere epico lirico. Tra le poesie lette nel corso della serata una è stata scritta proprio da quest’ultimo autore e si intitola “Vigilia di nozze”. In seguito, è stata letta, in vernacolo tursitano, dalla preside Camardo, una poesia di Albino Pierro, seguita poi da “Era il tempo della luna” di Giandomenico Giagni e “Laurenzana” di Michele Parrella. Al termine del convegno gli autori presenti in sala hanno preso la parola presentando le proprie opere. Tra queste ricordiamo “Treno Ottantottoquarantadue” di Giovanni Rubino, romanzo che narra di un treno sul quale viaggiavano gli studenti provenienti dalle zone del metapontino, Grassano e i paesi limitrofi.
Per noi ragazzi presenti la discussione si è rivelata davvero un’esperienza molto formativa anche se, talvolta, l’alto registro formale utilizzato dai relatori non ci ha permesso la completa acquisizione di tutti i concetti. Ci ha fatto davvero piacere partecipare al convegno in quanto la tematica trattata ci ha riguardato in prima persona, poiché era incentrata sulla nostra terra ed anche sulla nostra città, Potenza. Questa occasione ci ha permesso di arricchire il nostro bagaglio culturale e ci ha fatto capire che i nostri poeti lucani non sono inferiori ad altri, ma su di noi grava soltanto un grande pregiudizio.


Alunni della 4 A Meccanica
Ielpo Davide
Mollica Francesco
Musciacchio Giuseppe
Pastore Gianvito
Vignola Gianpaolo
Potenza, 26/02/2016







Studenti e prof per il digitale (Aica-Miur) una bella Web Competition



pubblicato da
CORBO Antonio
(C270 - LABORATORIO DI ELETTROTECNICA) 
05/03/2016 15:20:46

L’ “Einstein De Lorenzo” di Potenza partecipa alla competizione WebTrotter: il giro del mondo in 80 minuti

L’Aica (Associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico) e MIUR lanciano la terza edizione di WebTrotter: il giro del mondo in 80 minuti; una competizione nazionale in rete rivolta agli studenti dei primi tre anni degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore in una sfida basata sulla capacità di cercare informazioni in rete e di utilizzare consapevolmente il web come fonte informativa.
Tema dell’edizione 2016: I Giochi Olimpici.
Le squadre in gara, composte da quattro studenti, sono state allenate dai docenti (Referenti di squadra), per i quali è stato previsto il corso di formazione specifico Webtrotter Educator, in modalità e-learning e cofinanziato dal MIUR. I docenti della nostra scuola hanno partecipato dal 4 gennaio a ieri 4 marzo 2016; l’iscrizione ha consentito di ricevere un e-book (in formato ePub) con i contenuti del corso, oltre alla possibilità di ricevere dal Miur un attestato di frequenza con profitto ed un attestato al termine della formazione.
Nel 2015 hanno preso parte alla competizione 800 studenti di tutta Italia.
Le squadre hanno partecipato ad un girone di qualificazione che si è svolto giovedì 3 marzo 2016; per ogni istituto sarà selezionata una squadra che parteciperà alla gara nazionale prevista per giovedì:17 marzo 2016.
La Dirigente Scolastica Giovanna Sardone afferma che: “I docenti hanno il compito delicatissimo - di formare una generazione che si muove in uno scenario in costante divenire grazie alle tecnologie; spetta ai docenti, preparare i ragazzi ad un uso appropriato degli strumenti digitali, le cui potenzialità potrebbero andare sprecate se non affrontate in modo critico e consapevole”.
Dopo aver sperimentato, a sorpresa, la sana competizione tra squadre (vedi interazione e cooperazione tra ragazzi) su temi didattici, durante la presentazione del progetto Beactive (cfr. Circolare n.16 del 26 settembre 2015), l’I.I.S. “Einstein De Lorenzo” di Potenza si distingue, ancora una volta, promovendo il progetto “Webtrotter-il giro del mondo in 80 minuti”, finalizzato ad impiegare la metodologia del gioco e della sfida tra studenti, per portarli alla risoluzione di quesiti di natura trasversale/interdisciplinare e destare in essi curiosità ed interesse verso la scoperta di strumenti e risorse informative tramite la rete internet.
L’iniziativa nasce sempre dal favorevole incoraggiamento della Preside di questa scuola: la Prof.ssa Giovanna Sardone quando, un anno fa, ne ha assunto la dirigenza. La sua vision dirigenziale, al passo con i tempi e coerente con la recente Riforma della scuola secondaria di secondo grado, di cui alla Legge 107/2015 (altrimenti definita La Buona Scuola), ha determinato una riorganizzazione scolastica e didattica, improntata sullo sviluppo delle “competenze” e volta a superare “l’insegnamento per contenuti”.
Tutto ciò in favore del successo formativo degli studenti e a garanzia delle pari opportunità da offrire. Per partecipare al progetto “Webtrotter-il giro del mondo in 80 minuti”, la scuola ha selezionato tra gli studenti delle classi: 1e - 2e - 3e, le varie squadre, ciascuna composta da 4 allievi di cui - obbligatoriamente - n.2 ragazze (fino ad esaurimento di tutte le studentesse); ogni squadra è stata presentata e “allenata” da un docente (Referente di squadra).
Ogni squadra ha avuto a disposizione un solo accesso al sistema: tutti i componenti della squadra hanno potuto usare vari dispositivi (PC, tablet, smartphone...) per collaborare alla ricerca delle risposte; gli studenti hanno formato un gruppo affiatato, in grado di interagire in modo efficace per trovare insieme e velocemente le riposte ai quesiti.
Visto che quest’anno, il tema di fondo erano i Giochi Olimpici, i quesiti sono stati strutturati secondo un percorso metaforico (il giro del mondo) che tocca i 5 continenti. Le Competenze richieste sono state quelle della nuova ECDL Base, di cui questo Istituto “Einstein De Lorenzo” è Test Center e che organizza i corsi, anche con particolari agevolazioni per i propri allievi.
Relativamente alla scelta degli alunni, si vuole dare concretezza alla mission dirigenziale della Preside Prof.ssa Giovanna Sardone, che intende perseguire il carattere unitario e meritocratico tra tutte le componenti della scuola. Perciò la composizione delle squadre è stata effettuata dopo “Le Giornate delle Eccellenze”, per Classi Parallele, calendarizzate nella prima decade di dicembre 2015: gli studenti che hanno ottenuto i migliori risultati nella maggior parte delle discipline (Eccellenze) sono stati selezionati per formare le squadre; inoltre, per favorire la didattica verticale, ogni squadra è stata formata da 6 alunni, dei quali 2 di classe prima, 2 di classe seconda e 2 di classe terza (4 titolari e 2 riserve).
A coordinare tutta l’attività è stata la prof.ssa Grignetti Anna Lucia (Referente d'Istituto), promotrice dell’iniziativa.




 

<--indietro  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58  59  60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121  avanti--> ]

 
 radioitigeo.it

 
 
 Orientamento in entrata

Iscrizioni A.S. 2021-22
 
 
 Amministrazione Trasparente
Fino al 22/01/2020
Dal 23/01/2020
Piano Triennale Prevenzione Corruzione
Criteri Valorizzazione Docenti
Codice di Comportamento
Codice Disciplinare
Graduatorie d'Istituto
 
 
 ALBO
Albo Pretorio
Albo Istituto
Esami di Stato
Privacy
Sicurezza nella scuola
Avvisi e circolari
Albo Sindacale
Delibere Organi Collegiali
Modulistica
 
 
 COVID 19
Normativa COVID 19
 
 
 PTOF E REGOLAMENTI
Atto di indirizzo 20/21-20/22
PTOF e PdM 2020/21
NAVIGA IL PTOF
Curricolo di Istituto
RAV 2019-2022
CARTA DEI SERVIZI
Regolamento di Ist. con DDI
Nuovo reg. attività negoziali
DPR 62/2013
PTTI PianoTriennaleTrasparenza
Regolamento Albo Pretorio
Regolamento viaggi di istruzio
PTOF 2019 2020
Patto di corresponsabilità
Piano Annuale per l'Inclusione
Reg. OO.CC. in mod. telematica
 
 
 Rendicontazione Sociale
Rendicontazione sociale
Risultati legati all'autovalut
Obiettivi formativi
 
 
 VALORIZZAZIONE MERITO DOCENTI

icona

ASSEGNAZIONE BONUS
 
 
 La buona SCUOLA

Dirette e Social
Il rapporto
I dibattiti
Campagna di ascolto
 
 
 Didattica
INVALSI
Siti di interesse didattico
I libri di testo
 
 
 Biblioteca

 
 
 Varie
Assicurazione
Le News
 
 
 Spazio Studenti
Discussioni, idee... e altro
Spazio rappresentanti
 
 
 ATTIVITÀ DELL'IIS
Anno scolastico 2020/21
Anno scolastico 2019/20
Anno scolastico 2018/19
Anno Scolastico 2017/18
Anni scolastici precedenti
 
 
 Museo della Comunicazione

 
 
 Progetto: ebrei internati in Basilicata

 
 





Privacy         Note Legali         Accessibilità  Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

  tel. 0971.444489  fax 0971.444489    C.F.: 96068000767
Codice meccanografico: PZIS022008    Codice Univoco per fatturazione: UFHM9R
email: pzis022008@istruzione.it     email certificata: pzis022008@pec.istruzione.it

Home | Area DS | Area studenti | Area genitori | Area docenti | Area ATA |Amministratore

 © Copyright 2015 InteractiveSchool 

Interactive School è un marchio registrato by Rocco De Stefano