sito web ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE  'Einstein - De Lorenzo'  POTENZA - Via Sicilia, 4  - 85100 Potenza - www.itigeopz.edu.it
  in connessione: 3
  totale visitatori: 5159609

SI RACCOMANDA AL PERSONALE DELLA SCUOLA DI VISIONARE QUOTIDIANAMENTE IL SITO PER GLI AVVISI DI PERTINENZA     -

sabato  
19 giugno 2021  

     

 
 Home
Contatti e Recapiti
La ns. Piattaforma Didattica
Webmail Aruba
 
 
 Info Generali
Il Consiglio d'Istituto
Il Dirigente Scolastico
Il corpo docente
Il personale ATA
Giornale d'istituto
Contatti e recapiti
Elenco Siti Tematici
 
 
 EVENTI

 
 
 Progetto Premio Asimov

 
 
 Progetto SERVICE
''Scuola - Rotary Torre Guevara''
 
 
 PON 2014-2020

LABORATORI PROFESSIONALIZZANTI
SMART CLASS
Sussidi Didattici
Apprendimento e socialità - avviso 9707
Laboratori FESR B1
Laboratori FESR B2
Laboratori FSC B1
Laboratori FSC B2
Pon Inclusione sociale e Lotta al disagio
Percorsi per adulti e giovani adulti
Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Ambienti digitali
Rete LAN-WLAN
 
 
 Progetto didattico Unesco

La rete delle scuole Unesco
 
 
 Area dirigente
 
 
 Area docenti
 
 
 Area ATA
 
 
 Scuolanext

 
 
 Pago online

Istruzione per le famiglie
 
 
 Test Center ECDL
Avvisi
 
 
 Attività Sportive
Avvisi e informazioni
 
 
 SEDE via SICILIA
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 SEDE via R.DANZI
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 I volti del Novecento

Il progetto
Calendario 2ª annualità
Documenti e articoli
 
 
 Alternanza Scuola-Lavoro
Info e comunicazioni
Lavori prodotti
 
 
 Orientamento in uscita

Informazioni e comunicazioni
 
 
 ERASMUS +
Web 2.0 tools in education
Hands ON Minds ON
E-Commerce For START-UPS
Self Trust in using Technology
Human Eco-Friendly low level energy
 
 

Il giornale d'istituto...



sommario







pubblicato da
CORBO Antonio
(C270 - LABORATORIO DI ELETTROTECNICA) 
28/01/2015 18:08:08

EDUCAZIONE AMBIENTALE

Si è svolta stamane per i nostri studenti un’altra bella esperienza formativa, di valida ricaduta culturale sulle competenze in fieri, alle ore 11 nell’ Aula Magna di via Sicilia c’è stata la conferenza di informazione/formazione sull’Educazione all’Ambiente a cura del Centro Servizio Volontariato (C.S.V.) di Basilicata coordinatrice del Progetto la dr.ssa Carla Rivelli, relatore è stato il dott. Gianluca Caporaso.
La partecipazione degli alunni eletti referenti “Educazione all’Ambiente” di tutte le classi, è stato propizia per chiarire i termini della proposta di rendere obbligatoria la materia nel piano di studi della scuola elementare fino alle superiori; infatti nell’agenda di Europa 2020 uno degli obiettivi fondamentali è la sostenibilità ambientale. Nei prossimi anni ciclo dei rifiuti, tutela del patrimonio ambientale e culturale, bonifiche, alimentazione sostenibile e biodiversità saranno determinanti per migliorare la qualità della vita e saranno fondamentali per ripensare la stessa funzione del lavoro che dovrà servire a produrre beni sociali e ambientali.
Con l’attento controllo, coordinamento e cooperazione dei docenti (Montesano Pietro, Corbo Antonio, Montano Rocchina e Telesca Donatina) gli alunni dopo ampia discussione hanno chiesto di partecipare ai “Focus di approfondimento” e di “Stage” su due interessanti progetti: il primo si riferisce ai “Contaminanti ambientali e loro effetti sulla salute”, il secondo progetto dal titolo “Consumo critico e biodiversità alimentari” in tema e anche da preparazione per il grande evento Expo Milano 2015: nutrire il pianeta, energia per la vita.










pubblicato da
CORBO Antonio
(C270 - LABORATORIO DI ELETTROTECNICA) 
09/01/2015 16:38:34

“Verso una Scuola Amica” Persona, sessualità, affettività: per una nuova alleanza educativa

Per poter star bene a scuola e soprattutto per poter affrontare temi delicati come l’educazione sessuale, gli allievi devono poter vivere in un clima sereno dove vi sia la possibilità di discutere di tutto, dove nessun
tema sia tabù e ogni argomento possa essere affrontato nel rispetto reciproco.
Oggi, venerdì 9 gennaio 2014 dalle ore 11,00 alle 13,00 i due alunni eletti Referenti della Commissione Salute e Solidarietà di tutte le classi, hanno partecipato c/o l’Aula Magna della nostra scuola ad un’interessante e utile conferenza sulla salute e prevenzione delle malattie trasmissibili sessualmente, organizzata dall’AVIS di Potenza relatore è stato il suo Presidente il dr. Nicola Stigliani con un linguaggio chiaro e delicato ha fornito informazioni agli studenti intervenuti: sul loro livello di partenza e la rilevanza di stereotipi, insieme alla dimestichezza dei ragazzi con il linguaggio scientifico, in modo da consentire di modulare la trattazione degli argomenti e il tipo di linguaggio da utilizzare. Si capisce in fretta che di certi argomenti i genitori o gli insegnanti non vogliono parlare. Che sono temi scottanti e difficili. E sotto il silenzio passano comportamenti, parole, esempi, che dicono cosa vuol dire essere maschi e femmine, come il corpo abbia parti innominate, non solo da non dire, ma neppure da toccare o prendere in considerazione.
L’educazione sessuale si è concentrata sui potenziali rischi della sessualità, come le gravidanze indesiderate e le infezioni sessualmente trasmesse (IST). Un tale focus negativo suscita spesso delle paure negli studenti e, per di più, non risponde al loro bisogno di essere informati e di acquisire competenze; ciò che oggi l’Istituto Scolastico I.I.S “EINSTEIN DE LORENZO” con la bella iniziativa ha cercato di colmare.
Lo sviluppo sessuale, che trova la sua più ampia realizzazione nel periodo puberale, può provocare
confusione nel ragazzo e nella ragazza che può riscontrare difficoltà nel comprendere i propri cambiamenti e gestire le proprie scelte. In questo senso, le esperienze sessuali della preadolescenza e dell’adolescenza svolgono funzioni più complesse del semplice scambio sessuale, reale o fantastico che sia. In particolare in questo periodo dello sviluppo, la sessualità è spesso un mezzo per raggiungere altri obiettivi, come la rassicurazione sulla propria identità, o un modo per
affermarsi nella relazione con gli altri; può inoltre servire come mezzo per sfidare le altre generazioni, come veicolo per la propria affermazione nel ruolo di adulto, come strumento per conformarsi al gruppo e alle aspettative sociali. A livello più strettamente individuale, la sessualità può servire a diminuire il senso di solitudine o gli stati d’ansia, soprattutto quando questi sono legati alla difficoltà di comunicare con gli altri.
Il Maschile e il Femminile, intesi come entità con peculiari differenze, così come affrontare tematiche relative al corpo e alle emozioni che esso esprime consentiranno di far emergere l’atteggiamento di ognuno nei confronti della propria e altrui sessualità.
Al termine dell’incontro, gli allievi hanno preso appunti per relazionare per iscritto la loro esperienza in modo da condividerla con i compagni di classe, alla prima occasione utile (durante i cambi dell’ora, in assenza del docente, oppure nell’assemblea di classe, etc.). Quelli meritevoli, previa verifica di un docente del Consiglio di Classe (scelto a rotazione tra i componenti delle varie discipline) conseguiranno il punto di merito previsto dal Progetto “Voglio crescere in una scuola Amica”, assegnato dall’insegnante che ha valutato la relazione. Gli allievi hanno assunto un comportamento adeguato alla circostanza, ogni attimo della conferenza è stata una bella e valida esperienza formativa e culturale sulle competenze in fieri.




 

<--indietro  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91  92  93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121  avanti--> ]

 
 radioitigeo.it

 
 
 Orientamento in entrata

Iscrizioni A.S. 2021-22
 
 
 Amministrazione Trasparente
Fino al 22/01/2020
Dal 23/01/2020
Piano Triennale Prevenzione Corruzione
Criteri Valorizzazione Docenti
Codice di Comportamento
Codice Disciplinare
Graduatorie d'Istituto
 
 
 ALBO
Albo Pretorio
Albo Istituto
Esami di Stato
Privacy
Sicurezza nella scuola
Avvisi e circolari
Albo Sindacale
Delibere Organi Collegiali
Modulistica
 
 
 COVID 19
Normativa COVID 19
 
 
 PTOF E REGOLAMENTI
Atto di indirizzo 20/21-20/22
PTOF e PdM 2020/21
NAVIGA IL PTOF
Curricolo di Istituto
RAV 2019-2022
CARTA DEI SERVIZI
Regolamento di Ist. con DDI
Nuovo reg. attività negoziali
DPR 62/2013
PTTI PianoTriennaleTrasparenza
Regolamento Albo Pretorio
Regolamento viaggi di istruzio
PTOF 2019 2020
Patto di corresponsabilità
Piano Annuale per l'Inclusione
Reg. OO.CC. in mod. telematica
 
 
 Rendicontazione Sociale
Rendicontazione sociale
Risultati legati all'autovalut
Obiettivi formativi
 
 
 VALORIZZAZIONE MERITO DOCENTI

icona

ASSEGNAZIONE BONUS
 
 
 La buona SCUOLA

Dirette e Social
Il rapporto
I dibattiti
Campagna di ascolto
 
 
 Didattica
INVALSI
Siti di interesse didattico
I libri di testo
 
 
 Biblioteca

 
 
 Varie
Assicurazione
Le News
 
 
 Spazio Studenti
Discussioni, idee... e altro
Spazio rappresentanti
 
 
 ATTIVITÀ DELL'IIS
Anno scolastico 2020/21
Anno scolastico 2019/20
Anno scolastico 2018/19
Anno Scolastico 2017/18
Anni scolastici precedenti
 
 
 Museo della Comunicazione

 
 
 Progetto: ebrei internati in Basilicata

 
 





Privacy         Note Legali         Accessibilità  Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

  tel. 0971.444489  fax 0971.444489    C.F.: 96068000767
Codice meccanografico: PZIS022008    Codice Univoco per fatturazione: UFHM9R
email: pzis022008@istruzione.it     email certificata: pzis022008@pec.istruzione.it

Home | Area DS | Area studenti | Area genitori | Area docenti | Area ATA |Amministratore

 © Copyright 2015 InteractiveSchool 

Interactive School è un marchio registrato by Rocco De Stefano