sito web ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE  'Einstein - De Lorenzo'  POTENZA - Via Sicilia, 4  - 85100 Potenza - www.itigeopz.edu.it
  in connessione: 5
  totale visitatori: 5159624

SI RACCOMANDA AL PERSONALE DELLA SCUOLA DI VISIONARE QUOTIDIANAMENTE IL SITO PER GLI AVVISI DI PERTINENZA     -

sabato  
19 giugno 2021  

     

 
 Home
Contatti e Recapiti
La ns. Piattaforma Didattica
Webmail Aruba
 
 
 Info Generali
Il Consiglio d'Istituto
Il Dirigente Scolastico
Il corpo docente
Il personale ATA
Giornale d'istituto
Contatti e recapiti
Elenco Siti Tematici
 
 
 EVENTI

 
 
 Progetto Premio Asimov

 
 
 Progetto SERVICE
''Scuola - Rotary Torre Guevara''
 
 
 PON 2014-2020

LABORATORI PROFESSIONALIZZANTI
SMART CLASS
Sussidi Didattici
Apprendimento e socialità - avviso 9707
Laboratori FESR B1
Laboratori FESR B2
Laboratori FSC B1
Laboratori FSC B2
Pon Inclusione sociale e Lotta al disagio
Percorsi per adulti e giovani adulti
Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Ambienti digitali
Rete LAN-WLAN
 
 
 Progetto didattico Unesco

La rete delle scuole Unesco
 
 
 Area dirigente
 
 
 Area docenti
 
 
 Area ATA
 
 
 Scuolanext

 
 
 Pago online

Istruzione per le famiglie
 
 
 Test Center ECDL
Avvisi
 
 
 Attività Sportive
Avvisi e informazioni
 
 
 SEDE via SICILIA
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 SEDE via R.DANZI
I docenti
Galleria fotografica
 
 
 I volti del Novecento

Il progetto
Calendario 2ª annualità
Documenti e articoli
 
 
 Alternanza Scuola-Lavoro
Info e comunicazioni
Lavori prodotti
 
 
 Orientamento in uscita

Informazioni e comunicazioni
 
 
 ERASMUS +
Web 2.0 tools in education
Hands ON Minds ON
E-Commerce For START-UPS
Self Trust in using Technology
Human Eco-Friendly low level energy
 
 

Il giornale d'istituto...



sommario




pubblicato da
TERRASI Daniela
(A346 - LINGUA STRANIERA (Inglese)) 
06/02/2017 17:36:51

arance della salute AIRC

In occasione dell’iniziativa promossa dall’AIRC “Le arance della salute”, il nostro Istituto, si è reso sin da subito disponibile a questa proposta per poter aiutare, in modo significativo, la ricerca scientifica contro il cancro. Si ringrazia tutto il personale docente e ATA, nonché il buon cuore di tutti gli studenti e dei loro genitori, che hanno collaborato alla buona riuscita di questo proposito, offrendo un contributo per ricevere sacchetti di arance e barattoli di miele in favore dell’AIRC.
Riempie d’orgoglio comunicare che il totale raccolto è stato di € 703.00 e sono stati resi prodotti pari al triplo di quanto fornito inizialmente.
Si ringrazia in particolar modo, per la piena collaborazione il Prof. Gaetano Smaldone. Grazie ancora a tutti anche a nome della nostra Dirigente Scolastica, Prof.ssa Giovanna Sardone.

Prof.ssa Daniela Terrasi – Commissione Salute e Solidarietà






pubblicato da
LARAGIONE Daniela
(A346 - LINGUA STRANIERA (Inglese)) 
01/02/2017 20:21:13

Progetto "Ben ...esserci", relazione degli alunni Referenti delle Tecnologie, classe IV H

IL CARATTERE
VIAGGIO ALL INTERNO DEL PROPRIO CARATTERE.
Cos'è il carattere? E’ una impronta appartenente al singolo individuo che lo caratterizza dalla nascita ed è tale almeno fino all'età di tre anni . L'ambiente familiare si mostra infatti decisivo nell’influire sul carattere; esso si struttura, tuttavia anche grazie allo sviluppo cognitivo, che consente di riflettere sui propri errori e di trovare la soluzione per correggerli, ma varia poi, in base alle circostanze della vita. Può infatti cambiare totalmente in base all'esperienza, o in base alle nostre ambizioni. Pertanto, è possibile modificare in maniera positiva il proprio carattere: bisogna avere l'umiltà di ammettere di aver sbagliato per poi correggere i propri errori. Un aspetto del carattere è l' impulsività: la persona impulsiva rifiuta, per esempio, i consigli altrui in modo sgarbato, anche al fine di ricevere attenzione dal gruppo.
Il temperamento (calmo,irascibile,aggressivo) è una tendenza innata in noi. In un individuo il 50% del carattere è innato, con una forte componente genetica, il 50% da creare, apprendere (soggettivo). Secondo Ippocrate, medico greco (460 a. C. circa – 377 a. C.) vi sono quattro umori corporei: sanguigno, flemmatico, collerico, malinconico; se sono nel giusto equilibrio tra loro, anche l'individuo è equilibrato.
Lo studioso Lombroso era capace di cogliere tali umori corporei semplicemente guardando il volto delle persone. Occorre distinguere tra carattere e personalità: il carattere è costituito da motivazioni e dalla voglia di essere unici; la personalità è una matrice di tipo genetico e socialmente appreso. Secondo Cloniger, il carattere è la parte visibile della personalità; attraverso il carattere va a completarsi la parte cognitiva dell’ essere umano. Nel 1930 fu formulata la teoria Lexical Hypothesis; tracciando e analizzando liste di aggettivi presenti nell’intero vocabolario, i ricercatori pensarono di trovare i tratti della personalità di base, ma si accorsero che la lingua era un ostacolo e che non era possibile coglierne ogni aspetto a parole. Accostando, tuttavia, aggettivi, colsero dei legami e notarono che alcuni si presentavano spesso in combinazione; suddivisero, pertanto, la lista in categorie, quali: nevroticismo, stabilità emotiva, estroversione, introversione, apertura, chiusura mentale, scontrosità.
Sebbene la personalità e il carattere siano elementi "rigidi", l’ individuo deve sapersi adattare anche agli altri e a ciò che a questi piace per poter stare in compagnia. In questo caso è importante riuscire a modificare, nel miglior modo possibile, qualche aspetto della propria personalità. Questa può definirsi paranoica, schizzoide, narcisista, antisociale, ossessivo - compulsiva, borderline, o si può parlare di “personalità multipla”.
Coloro che hanno una personalità paranoica nutrono sentimenti di totale sfiducia nei confronti di amici e parenti e temono azioni negative nei propri confronti. La conseguenza di tutto ciò è il ritiro dalla vita sociale, la “sociofobia”. Il paranoico nutre molte paure e ha la tendenza a scovare ovunque significati minacciosi e umilianti per lui.
I narcisisti, invece, si sentono superiori e richiedono ammirazione da coloro con i quali interagiscono; non sono empatici, quindi non si interessano agli altri, anzi, tendono a sfruttarli per i propri scopi. Ulteriori tipologie di personalità sono gli asociali (non vogliono avere rapporti con altre persone) e gli antisociali (sono contro il sistema e non prevedono le conseguenze delle proprie azioni).
Gli ossessivi sono ossessionati dalle proprie paure, mentre chi soffre di compulsioni è incerto circa le proprie azioni e quindi tende a cadere in meccanismi ripetitivi.
La personalità borderline comporta una sorta di instabilità emotiva, determinata dall’ immagine distorta che si ha di sé; ne consegue il sentirsi inutili e " difettati". Il tratto borderline comporta una relatività umorale durante la giornata, per cui coloro che sono soggetti a questa patologia nutrono la paura dell’ abbandono e per questa ragione vogliono creare relazioni, finendo spesso con l’ idealizzare le persone, ritenendole diverse da ciò che sono in realtà, anche a livelli estremi. Il tratto borderline può portare al suicidio.
Il disturbo di personalità multipla comporta un cambiamento radicale della personalità (quella dominante prende il sopravvento su quella più debole) ed è accompagnato da amnesia, fuga associativa e depersonalizzazione. Questo disturbo è in genere causato da abusi sessuali, traumi e violenze infantili e può essere considerato un meccanismo di difesa.
Ulteriore classificazione riguarda le tipologie di soggetti: composti, quindi precisi e ordinati, con la soluzione a tutti i problemi; creativi ma poco emotivi; estroversi, felici, godono dei piaceri della vita, tuttavia soffrono quando sono soli; pigri, quindi amanti delle attività monotone, ripetitive; sensibili, ingenui e amanti del silenzio; vivaci, simpatici,disordinati, si legano agli oggetti, richiedono cure e attenzioni e a volte sono fastidiosi.
L’incontro con le psicologhe ci ha fornito validi spunti di riflessione sulla nostra personalità, nonché sulle eventuali strategie da adottare per modificarla nel modo migliore possibile in determinate circostanze della vita.
GLI ALUNNI REFERENTI DELLE TECNOLOGIE:
LAVIERO PEPE
GABRIELE PASTORE
CLASSE 4H




 

<--indietro  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43  44  45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121  avanti--> ]

 
 radioitigeo.it

 
 
 Orientamento in entrata

Iscrizioni A.S. 2021-22
 
 
 Amministrazione Trasparente
Fino al 22/01/2020
Dal 23/01/2020
Piano Triennale Prevenzione Corruzione
Criteri Valorizzazione Docenti
Codice di Comportamento
Codice Disciplinare
Graduatorie d'Istituto
 
 
 ALBO
Albo Pretorio
Albo Istituto
Esami di Stato
Privacy
Sicurezza nella scuola
Avvisi e circolari
Albo Sindacale
Delibere Organi Collegiali
Modulistica
 
 
 COVID 19
Normativa COVID 19
 
 
 PTOF E REGOLAMENTI
Atto di indirizzo 20/21-20/22
PTOF e PdM 2020/21
NAVIGA IL PTOF
Curricolo di Istituto
RAV 2019-2022
CARTA DEI SERVIZI
Regolamento di Ist. con DDI
Nuovo reg. attività negoziali
DPR 62/2013
PTTI PianoTriennaleTrasparenza
Regolamento Albo Pretorio
Regolamento viaggi di istruzio
PTOF 2019 2020
Patto di corresponsabilità
Piano Annuale per l'Inclusione
Reg. OO.CC. in mod. telematica
 
 
 Rendicontazione Sociale
Rendicontazione sociale
Risultati legati all'autovalut
Obiettivi formativi
 
 
 VALORIZZAZIONE MERITO DOCENTI

icona

ASSEGNAZIONE BONUS
 
 
 La buona SCUOLA

Dirette e Social
Il rapporto
I dibattiti
Campagna di ascolto
 
 
 Didattica
INVALSI
Siti di interesse didattico
I libri di testo
 
 
 Biblioteca

 
 
 Varie
Assicurazione
Le News
 
 
 Spazio Studenti
Discussioni, idee... e altro
Spazio rappresentanti
 
 
 ATTIVITÀ DELL'IIS
Anno scolastico 2020/21
Anno scolastico 2019/20
Anno scolastico 2018/19
Anno Scolastico 2017/18
Anni scolastici precedenti
 
 
 Museo della Comunicazione

 
 
 Progetto: ebrei internati in Basilicata

 
 





Privacy         Note Legali         Accessibilità  Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

  tel. 0971.444489  fax 0971.444489    C.F.: 96068000767
Codice meccanografico: PZIS022008    Codice Univoco per fatturazione: UFHM9R
email: pzis022008@istruzione.it     email certificata: pzis022008@pec.istruzione.it

Home | Area DS | Area studenti | Area genitori | Area docenti | Area ATA |Amministratore

 © Copyright 2015 InteractiveSchool 

Interactive School è un marchio registrato by Rocco De Stefano